Il carrello è vuoto
×
Il carrello è vuoto

Torta salata alla Chufa

Con fave e piselli freschi o quello che volete

Torta salata alla Chufa con fave e piselli freschi
19 Maggio 2017 Maurizio Lattanzio

Ciao a tutti e bentornati al nostro appuntamento con una nuova ricetta a base di Chufa,  una buonissima torta salata. Io l’ho riempita con dei piselli e delle fave, li adoro e in questo momento si trovano freschi. Ovviamente potete cambiare il ripieno in base ai vostri gusti.
La pasta per l’esterno della nostra torta salata è semplicissima da preparare! Ecco la ricetta:

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 100 gr di farina di farro integrale
  • 50 gr di farina di Chufa
  • 80 gr di acqua calda
  • 2 cucchiai di olio di Chufa
  • ½ cucchiaino di sale

Per il ripieno

  • 300 gr di piselli già sgranati
  • 200 gr di fave già sgranate
  • 1 cipollotto
  • 1 cucchiaio di tamari
  • 3/4 foglioline di menta
  • 3 cucchiai di “Parmigiano vegano” ottenuto unendo in pari quantità del lievito alimentare in scaglie, del gomasio e della farina di mandorle
  • Olio di Chufa

Torta salata alla chufa con piselli e fave

Preparazione della torta salata

Per prima cosa ho preparato la sfoglia impastando le farine e il sale con l’olio e aggiungendo l’acqua poca alla volta. A seconda del tipo di farina che usate potrebbe servirvi più o meno acqua. Ho continuato ad impastare per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto ben elastico che ho poi lasciato riposare coperto.
Nel frattempo mi sono dedicata al ripieno. Come ho scritto sopra, per questa ricetta ho usato fave e piselli freschi che in questo momento sono nel pieno della loro stagione.

Dopo averli sgranati li ho sbollentati separatamente in acqua bollente per pochi minuti.
Ho fatto stufare in un tegame un cipollotto tagliato fine con due cucchiai di olio di chufa e un cucchiaio di acqua. Ho poi aggiunto le fave e i piselli e ho fatto cuocere per 5 minuti.
Da ultimo ho sfumato con il tamari, ho mescolato e spento il fuoco. Ho frullato due terzi delle fave e piselli cotti e le foglioline di menta con il minipimer fino ad ottenere una crema liscia.

Ho ripreso l’impasto e l’ho steso ad uno spessore di 2/3 mm. Ho rivestito una teglia da forno e ho bucherellato la base con una forchetta.
Ho cosparso la base con un paio di cucchiai di parmigiano vegano. Ho versato sopra la crema di piselli e fave, ricoprendola con i restanti piselli e fave interi e da ultimo ho cosparso la superficie con dell’altro parmigiano vegano.
Ho fatto cuocere per circa 30 minuti a 180°.

Questa torta salata è davvero buona!
Buon appetito a tutti!